Le dieci cose da vedere gratis a Firenze

Scegliere cosa vedere gratis a Firenze non sarà difficile: in città troverete musei, chiese, giardini che si offriranno ai vostri occhi in tutta la loro bellezza senza pesare sulle vostre tasche nemmeno un po’.

Potete affiancare queste attrazioni a quelle principali che compariranno nel vostro itinerario di visita. Qui di seguito vi forniamo la lista delle 10 cose da vedere gratis a Firenze, non solo per mettervi al corrente su cosa visitare a Firenze ma anche per fornirvi un percorso artistico alternativo per questa città.

Scegliete voi quali attrazioni vi interessano di più. Qualsiasi cosa deciderete, ne siamo certi, non rimarrete delusi.

Basilica della Santissima Annunziata

La Basilica della Santissima annunziata a Firenze

Una bellissima chiesa mariana, è una costruzione ricca di arte. Le sue numerose cappelle (ben 28) sono decorate con affreschi di diversi artisti, tra cui Giambologna e Perugino. Degni di nota sono anche gli organi presenti nella basilica (5) oltre che la struttura stessa della chiesa. Se, poi, volete godere di una vista panoramica sulla città, ricordate che è possibile salire sulla sommità di questa basilica per farlo. La basilica è situata sull’omonima piazza dove troverete anche altri edifici storici interessanti (come lo Spedale degli innocenti), ma questo è uno dei pochi in quel luogo ad essere gratuito.

Farmacia di Santa Maria Novella

La farmacia di Santa Maria Novella, tra le cose da visitare gratis a Firenze

Questo luogo è tra i più rinomati di Firenze, quindi se vi chiedete cosa visitare a Firenze, non potete non includere la Farmacia di Santa Maria Novella. Situato in via della Scala, il piccolo museo all’interno di questo negozio vi farà conoscere l’arte delle erbe officinali. Non fatevi trarre in inganno dal nome “farmacia” e dal fatto che questo luogo abbia anche uno spazio di vendita. Nella realtà, la Farmacia di Santa Maria Novella possiede diverse sale al suo interno. Un negozio, quindi, ma un negozio ricco di storia che merita d’essere incluso nel vostro percorso per visitare Firenze gratis.

Cimitero degli inglesi

Visitare Firenze: il Cimitero degli Inglesi

Situato al centro di Piazzale Donatello e dalla tipica forma ovale, il Cimitero degli inglesi è un cimitero monumentale in cui riposano moltissimi personaggi illustri, tra cui i discendenti di William Shakespeare. Un luogo ricco di storia aperto solo dal lunedì al venerdì nelle ore pomeridiane. L’orario  è dalle 14 alle 17 d’inverno, mentre d’estate l’orario è dalle 9 alle 12 (al lunedì) e dalle 15 alle 18 dal martedì al venerdì. Un luogo che deve essere assolutamente visitato ed una meta immancabile se volete visitare Firenze gratis, ma sempre col dovuto rispetto in quanto luogo di riposo di molte persone.

Il Giardino delle rose

Il giardino delle rose da cui si ha una splendida vista su Firenze

Amate i fiori e vi chiedete cosa visitare a Firenze a tale proposito? Il giardino delle rose, allora, fa al caso vostro.
Situato nella zona di Oltrarno in viale Giuseppe Poggi, il giardino delle Rose si estende su un ettaro di terreno dal quale si gode un‘ottima vista panoramica. Questo parco-scultura contiene diverse varietà botaniche (si parla di un migliaio) e di 250 specie di rose, ma anche un‘oasi in stile giapponese donata dall’architetto nipponico Kitayama.
Recentemente questo parco si è arricchito di alcune sculture in bronzo e di due gessi dell’artista Jean Michel Folon, donate dalla vedova dell’artista nel 2011. Un luogo assolutamente da includere nella vostro lista di cosa vedere gratis a Firenze.

Le ville medicee

Villa la Petraia, una delle ville medicee a Firenze

Inserite tra i patrimoni dell’Unesco nel 2013 e situate alle porte di Firenze, le ville medicee sono un tra quei magnifici luoghi di Firenze che possono essere visitati gratuitamente. Sebbene col termine “Ville medicee” si indichino diversi stabili costruiti dalla nota famiglia fiorentina all’interno del territorio toscano, nel comune di Firenze sono solamente due. La prima, la Villa reale di Castello, è sede dell’Accademia della Crusca ed è nota per un giardino ricco di diverse piante, anche rare. La seconda, Villa La Petraia, è nota per il suo giardino pensile e per i suoi affreschi interni (creati dal Volterrano e da Cosimo Daddi) e dalle sculture del Giambologna.

Il Museo Cenacolo di Andrea del Sarto

Il Cenacolo di Andrea del Sarto, tra i musei da visitare gratis a Firenze

Sono diversi i “cenacoli” creati nei monasteri e nelle chiese di Firenze, ma quello creato da Andrea del Sarto è considerato tra i migliori di tutto il territorio cittadino. Dai colori brillanti e con alcune differenze creative rispetto a cenacoli ancora più noti, vale la pena inserire una visita a questo Museo tra le vostre mete per visitare Firenze gratis. Questo museo, naturalmente, è completamente gratuito.

 

La Basilica di Santo Spirito

La Basilica di Santo Spirito, nella lista delle cose da vedere gratis a Firenze

Tra le principali Basiliche di Firenze, La Basilica di Santo Spirito è una chiesa a tre navate situata nella stessa zona del Giardino delle Rose e rappresenta l’ultima opera del Brunelleschi, nonostante le diverse modifiche avvenute nel corso dei secoli. L’ingresso, come per tutti gli altri luoghi presentati in questa classifica, è assolutamente gratuito e al suo interno potrete ammirare un crocifisso ligneo creato da Michelangelo. Inoltre, sulla piazza antistante la Basilica, vengono spesso allestiti dei mercatini e delle fiere. Un motivo in più per visitare questo luogo.

La Chiesa di Santa Trinità

Firenze: La Basilica di Santa Trinità

Un luogo importante per lo sviluppo storico ed artistico di Firenze, nonostante le sue ridotte dimensioni rispetto ad altri luoghi di culto cittadini. Nata come chiesa gotica, questa basilica è stata più volte modificata nei secoli. Degni di nota sono la cripta della preesistente chiesa dedicata a Santa Maria dello Spasimo e le note Cappelle Strozzi (ad opera del Ghiberti) e Sassetti. Anche la visita a questo luogo è completamente gratuito, quindi perché non approfittarne?

Casa-Museo di Rodolfo Siviero

La casa museo di di Rodolfo Siviero a Firenze

Situato presso piazzale Michelangelo, questa casa-museo ad ingresso gratuito testimonia il lavoro di Rodolfo Siviero, personaggio il quale ha dedicato la sua vita a recuperare le opere artistiche trafugate in Italia, in particolar modo dai nazisti. Un luogo da includere assolutamente nel vostro itinerario di visite a Firenze.

Hai trovato utile questo articolo? Dagli un voto:
[Totale: 5 Media: 5]